Nintendo Labo: la carta prende vita!

Nintendo Labo: dare vita ad un semplice pezzo di cartone!
Una moto, un pianoforte, una canna da pesca, un robot o qualsiasi cosa vi possa venire in mente: il giocatore crea varie forme denominate Toy-Con ovvero dei fogli di cartone presenti nel kit base che, combinati con il corpo tablet di Nintendo Switch e con i Joy-Con, prendono vita creando nuovi modi di giocare.

ll kit assortito di base, comprensivo dei pezzi in cartone e di vari pezzi accessori (come elastici, occhielli e cordicelle varie) permette di assemblare 5 diversi Toy-Con: la casa, la canna da pesca, il pianoforte, la moto e la “macchina” radiocomandata”. Il bello è che non serve altro: né scotch né tanto meno “abbondante colla vinilica”, il tutto viene assemblato ad incastro e il risultato finale è sorprendente.

Nella confezione di vendita di Nintendo Labo, oltre ai pezzi per l’assemblaggio dei Toy-Con, è anche presente la cartuccia da inserire in Nintendo Switch comprensiva dei vari minigiochi da abbinare alle creazioni e anche di tutte le istruzioni non solo per il montaggio, ma anche quelle relative al funzionamento di ognuno di essi.

Il Robot Toy-Con 02, invece, permette di assemblare una tuta da robot indossabile. Si va a realizzare un vero e proprio zaino dove collocare il Joy-Con destro, dotato di un sistema di corde da collegare a piedi e mani, e un visore in cui inserire il Joy-Con sinistro. Potrete quindi calarvi nei panni di un robot che verrà visualizzato sullo schermo del vostro televisore (la Switch deve quindi funzionare in modalità dock) e che seguirà i movimenti imposti.

Qualcosa di davvero rivoluzionario che sfrutta un elemento “banale” come la carta!

Fonte: Smartworld

Lascia un commento

Don`t copy text!