Dash

Chi non conosce la famosa marca di detersivi per lavatrice Dash? Lanciato per la prima volta in Europa negli anni sessanta, il prodotto arrivò in Italia nel 1965 prima all’interno di un fustino di forma cilindrica poi di parallelepipedo. Nel 1990 invece compare uno dei primi detersivi concentrati, con un confezionamento più piccolo che offre maggiore praticità di trasporto e di stoccaggio.

Oggi Dash si impegna a creare confezioni ed imballaggi sempre più eco-friendly e, allo stesso tempo, resistenti. Il packaging Dash non è progettato solo come involucro ma gioca un ruolo chiave nel proteggere il detersivo all’interno. Si utilizzano sempre meno materiali rispetto al passato, la maggior parte dei quali sono riciclati e, inoltre, i vecchi packaging vengono recuperati e riutilizzati.

Lascia un commento

Don`t copy text!